Una storia di nobile ospitalità

Un palazzo del 700 di nobili origini

Patria Palace Hotel ha una storia di ospitalità lunga oltre tre secoli. La sua missione resta offrire ai viaggiatori momenti di cui fare tesoro.

L’immagine elegante e fiera del Patria Palace nasce nel ‘700, quando i marchesi d'Anna Petrarolo, scelgono il centro di Lecce e lo stile di Mauro Manieri, per costruire la loro dimora.

Specchio del Barocco

Le origini nobili

L’immagine elegante e fiera del Patria Palace nasce nel ‘700, quando i marchesi d'Anna Petrarolo, scelgono il centro di Lecce e lo stile di Mauro Manieri, tra gli architetti ad aver contribuito ad alcune delle più belle opere del barocco in Puglia, per costruire la loro dimora gentilizia.

Qui nasce il palazzo, nella Piazzetta Riccardi, dove si specchia nella più maestosa delle opere barocche della città, la Basilica di Santa Croce.

Da locanda a Hotel

L’anima destinata all’ospitalità

Nei secoli il palazzo vive le diverse anime dell’ospitalità. Da sfarzosa dimora gentilizia si trasforma in accogliente casa per piccoli orfani, fino a diventare nel 1850, sotto la proprietà della famiglia dell’ingegnere Giacomo Gridi, la prima locanda per viandanti che il clima risorgimentale porta a battezzare Locanda Patria.

Allora il palazzo diventa il Patria e inizia così il suo profondo legame con coloro che amano andare oltre, i viaggiatori.

Il Patria Palace oggi custodisce in sé tutto questo, la ricchezza del Barocco, la ricercatezza della dimora gentilizia, lo spirito di ospitalità dei locandieri, la capacità di rinnovamento dello stile italiano e il desiderio di crescita di tutti i viaggiatori con i quali ha condiviso momenti di cui fare tesoro a Lecce.

Evoluzioni di stile

Lo sguardo teso al rinnovamento

Da allora il palazzo dedicato alla patria ha vissuto grandi rinnovamenti, fino a diventare il Patria Palace Hotel, eccezionale modello di ospitalità luxury a Lecce. Il patrimonio artistico e classico si è arricchito di nuovi dettagli di design italiano e artigianato locale di pregio grazie alle scelte dell’architetto Gaetano Mossa nel 1997 e all’avvio di un re-design degli spazi interni della struttura.

Discover our Collection

Roma | Bari | Lecce | Castellaneta M. (TA)